A Cagliari c’è “morte contemporanea”

Castello di Rivoli Museo d’Arte: “morte contemporanea”.

Un cavallo imbalsamato appeso al soffitto di un edificio.

Quando gli artisti, e chi offre gli spazi, sono a questi livelli…mi dissocio e li condanno!

Questa non è arte.

L’arte deve emozionarti, deve farti godere, deve farti sognare.

Questa, invece, è una forma patologica che deve essere bloccata sul nascere, è una presa per i fondelli ai veri artisti, a coloro che fanno dell’arte uno stile di vita e rincorrono il sogno per tutta la loro esistenza.

Purtroppo sono molti i lestofanti, sopravvalutati dai critici, che dovrebbero chiedere scusa per ciò che realizzano.

Intanto, a Cagliari, non c’è l’accademia d’arte, e di questo la colpa è di tutta la classe politica che ci governa, nessuno escluso.

Pierluigi Montalbano

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather