All’Artistico si dipinge con le cuffiette?

ALL’ ARTISTICO SI DIPINGE CON LE CUFFIETTE?

 
– Vedo una mano alzata, hai una domanda?
– Sì…
– Dimmi…
– Prof. ma nel video ho visto una studentessa dipingere un quadro con le cuffiette per la musica?
– Si…
– Ma si può fare?
– Perché? Ti meraviglia?
– Sì.
– Hai presente quando uno cucina con la musica o la televisione in sottofondo?
– Sì…
– Quando un meccanico lavora e ascolta musica o quando in palestra qualcuno si allena e ascolta la sua musica perché non si ritrova nel ritmo e nel tempo dell’allenamento degli altri?
– mhmhmhmhm…
– Ecco, nel corso di Arti Figurative è un poco così, anche per nel triennio, la ricerca linguistica e di specializzazione dello studente è tecnica ma individuale, ciascun studente elabora progressivamente un proprio stile, un proprio segno, una propria identità, un proprio linguaggio, una propria personalità, anche quando copieranno un quadro o una Scultura o copieranno e interpreteranno un modello vivente, puoi stare sicura che nessuno farà un lavoro uguale ad un altro, i linguaggi e le ricerche artistiche non si possono copiare, si possono soltanto elaborare personalmente, chiaro?
– Sì…
– Considera che la studentessa con le cuffiette la vedrai nel laboratorio di Discipline Pittoriche che è un laboratorio che richiede una elaborazione e una esercitazione pratica individuale, ma non negli altri indirizzi come Architettura e Ambiente, Design, Grafica o Audiovisivo e Multimediale, come vi dicevo prima, ogni linguaggio dell’arte sviluppa delle intelligenze artistiche differenti, ma le intelligenze e le differenti tipologie di creatività si distinguono e orientano dopo il biennio di formazione laboratoriale di base…
#Donori, #Orientamento
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail