ALMAMEDITERRANEA: Spianiamo sentieri di apertura e riflessione.

IL 19 MAGGIO USCIRà “SENTIERI DI LIBERTà” ILNUOVO LAVORO CHE BATTEZZA I 10 ANNI DI ATTIVITà DEGLI “ALMAMEDITERRANEA”, MENTRE è GIA ONLINE IL NUOVO SINGOLO “RADICAL CHIC, PER L’OCCASIONE ABBIAMO INCONTRATO PAMELA STRAZZERA.
11127661_10206795332071026_8388207429958340758_n
PAMELA STRAZZERA/ALMAMEDITERRANEA: “Spianiamo sentieri di apertura e riflessione”.
Gli Almamediterranea hanno il grande merito di riuscire a fare arrivare il loro contenuto artistico, poetico e musicale oltre l’isola, renderlo fruibile e “consumabile”, ma perché per una ricerca artistica isolana è così complicato impattare, determinare e rappresentare un proprio e fidelizzato pubblico oltre l’isola?
LA MUSICA è UN MEZZO PER COMUNICARE, PER UNIRE MENTI, MA SOPRATTUTTO è VEICOLO DI EMOZIONI E PERCHè CIO AVVENGA è DAVVERO FONDAMENTALE IL PATHOS CON L’ASCOLTATORE CHE DIVENTA IL COPROTAGONISTA DURANTE I NOSTRI CONCERTI.
LO SCAMBIO DI ENERGIE è CIO CHE FIDELIZZA IL PUBBLICO E L’ISOLAMENTO GEOGRAFICO, LEGATO AGLI SPOSTAMENTI E AI SUOI RELATIVI COSTI, LIMITA E PENALIZZA QUELLA CHE E’ LA LINFA VITALE DI UN ARTISTA, CIOè IL LIVE OLTRE MARE. ABBIAMO SEMPRE AFFRONTATO QUESTO LIMITE CON TUTTI I MEZZI A NOSTRA DISPOSIZIONE E PER NOSTRA GRANDE FORTUNA I RISCONTRI SON SEMPRE STATI PIù CHE POSITIVI, ABBIAMO “ACCHIAPPATO” TANTI CUORI MUSICALI CHE TUTT’OGGI CI SEGUONO E CI SOSTENGONO NON SOLO OLTRE MARE MA ANCHE OLTRE OCEANO, DOPO L’ESPERIENZA DEL TOUR A CUBA NEL 2014.
10422149_10206456055909334_4634854427410713847_n
“LO SCAMBIO DI ENERGIE è CIO CHE FIDELIZZA IL PUBBLICO E L’ISOLAMENTO GEOGRAFICO, LEGATO AGLI SPOSTAMENTI E AI SUOI RELATIVI COSTI, LIMITA E PENALIZZA QUELLA CHE E’ LA LINFA VITALE DI UN ARTISTA, CIOè IL LIVE OLTRE MARE”.
Quello che più diverte della vostra musica e la permanente e ludica contaminazione musicale, che sembra volere sfidare la determinazione e il vincolo di genere?
Siete arrivati anche dal vivo a proporre “A Monserrato” della Kukku Krikka, questo è il secolo della fine del genere e del pubblico predeterminato?
NEI 10 ANNI DI ATTIVITà NON CI SIAMO SOFFERMATI A CREARE TENENDO UNO STESSO STILE MUSICALE MA ABBIAMO VOLUTO SPERIMENTARE SENZA DARCI LIMITI E CONFINI: CIO CHE PIù AMIAMO E’ LA CONTAMINAZIONE.
GIà NEL 2006, NEGLI STUDI DELLA JUNGLE SOUND DI MILANO, 
DURANTE LA TRASMISSIONE LIVE SALA PROVE PER  ROCK TV, ASCOLTANDO I NOSTRI INEDITI, CI DISSERO: “LA VOSTRA MUSICA è UN ROCK METICCIO CHE RICORDA TANTI STILI E GENERI”. INSOMMA: “NULLA SI CREA NULLA SI DISTRUGGE!”.
COSì  PER GIOCO E PER CONTAMINAZIONE ABBIAMO INCROCIATO “A MONSERRATO” CON IL SUO SLANG CAGLIARITANO REINTERPRETANDO IL PEZZO. 
11020226_10206448811648232_5051952382253949959_n
“NEI 10 ANNI DI ATTIVITà NON CI SIAMO SOFFERMATI A CREARE TENENDO UNO STESSO STILE MUSICALE MA ABBIAMO VOLUTO SPERIMENTARE SENZA DARCI LIMITI E CONFINI: CIO CHE PIù AMIAMO E’ LA CONTAMINAZIONE”.

 

 La scena artistica e musicale isolane e tra le più vive d’Europa con le sue specificità storiche, artistiche e culturali, nonostante ciò, spesso sembra essere marginalizzata e posta in condizione periferica anche nell’isola che vive ed abita, da parte di Enti, Istituzioni, Assessorati e Comitati vari, come te lo spieghi?
     SI STA VIVENDO UN PERIODO DI CAMBIAMENTO CULTURALE E STORICO, PRENDENDO COSCIENZA DELLA NECESSITà DI VALORIZZARE IL NOSTRO PRODOTTO SOSTENENDO TUTTO CIO CHE è LOCALE, PER RIATTIVARE UN MINIMO DI MICRO ECONOMIA E DI IDENTITà.
IL PROCESSO è LENTO ED è FONDAMENTALE CHE TUTTO QUESTO PARTA DAL BASSO PER GENERARE DOMANDA E DI CONSEGUENZA ATTENZIONE DA PARTE DI ENTI ED ISTITUZIONI CHE IN REALTà STANNO INIZIANDO A FARSI CARICO DEL PROBLEMA, IN PARTICOLARE DELLA DIFFICOLTà RELATIVA AI COSTI DI TRASFERTA DEI LIVE DI CUI SOPRA. 
IO CREDO CHE UN RUOLO FONDAMENTALE LO ABBIANO I MEZZI DI COMUNICAZIONE COME STAMPA, CARTA E WEB, RADIO E TV PERCHè CON I LORO CANALI, DANDO PIù SPAZIO ALLE REALTà LOCALI, SI CREEREBBE DIVULGAZIONE IN TEMPO REALE SU CIO CHE è IL MOVIMENTO ARTISTICO (IN QUESTO CASO MUSICALE) DEL TERRITORIO, MENTRE ANCORA SI TROVA PARECCHIA DIFFICOLTà IN QUESTO SENSO.
GLI ARTISTI DOVREBBERO AVERE MEDIA PATNER E POTER CONTARE SU SPAZI DEDICATI ALLE NUOVE PROPOSTE DEL SETTORE NEI SUOI DIVERSI GENERI. PER ORA NOI CONTINUIAMO A FAR MUSICA DANDO SPAZIO NOI STESSI A PROGETTI DI IMPORTANZA SOCIALE E CULTURALE NELLA SPERANZA DI AVER SPIANATO UN SENTIERO DI APERTURA E DI RIFLESSIONE IN PURO ALMA STYLE!.
11022561_10206563278149823_3925524599819553447_n
“IO CREDO CHE UN RUOLO FONDAMENTALE LO ABBIANO I MEZZI DI COMUNICAZIONE COME STAMPA, CARTA E WEB, RADIO E TV PERCHè CON I LORO CANALI, DANDO PIù SPAZIO ALLE REALTà LOCALI, SI CREEREBBE DIVULGAZIONE IN TEMPO REALE SU CIO CHE è IL MOVIMENTO ARTISTICO (IN QUESTO CASO MUSICALE) DEL TERRITORIO, MENTRE ANCORA SI TROVA PARECCHIA DIFFICOLTà IN QUESTO SENSO”.

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather