Anna Maria Maiolino al PAC di Milano

Giovedì si è inaugurata la mostra antologica delle opere della scultrice, pittrice e preformar, Italo Brasiliana Anna Maria Maiolino al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano mostra curata da Diego Sileo

Tutte le opere trasmettono una eccezionale trasparenza nella composizione dell’opera nella sua dimensione bidimensionale e tridimensionale.

Traendo ispirazione dall’immaginario quotidiano femminile con l’esperienza di una dittatura oppressiva e censoria – quella del Brasile negli anni Settanta e Ottanta – Anna Maria Maiolino, italiana d’origine e brasiliana di adozione, realizza lungo il suo percorso opere ricche di energia vitale, abbracciando differenti linguaggi e media, dalla performance alla scultura, dal video alla fotografia, dall’installazione al disegno. I suoi lavori indagano i rapporti umani, le difficoltà comunicative e di espressione, percorrendo il labile confine tra un’attenzione alla fisicità e corporeità umana e la sfera intima e spirituale.

Le sculture in vetro che poggiate su una semplice struttura in ferro, sembrano far percepire sia il respiro che la fragilità del corpo umano nella sua impercepibile tensione.

E-MAIL INFO: info@pacmilano.it     SITO UFFICIALE: http://www.pacmilano.it

testo e foto di Roberto Scala

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail