#Artpass #Decimoputzu #Villaspeciosa

“Perché è importante l’orientamento in quest’isola e nel sud di quest’isola più che altrove?
Perché il tasso di dispersione scolastica in quest’isola è il più alto d’Europa.
Durante il percorso di formazione superiore, uno studente su due non arriva al diploma e abbandona il percorso di studio.
Per capire questo cosa voglia dire, prendete la vostra attuale classe, e pensate che in media statisticamente, la metà dei vostri compagni di classe non arriva al diploma.
L’orientamento è funzionale a mettere tutti voi, in condizione di potere arrivare a un diploma, individuando un percorso di studio, che sappia incontrare le vostre attitudini.
Vi diamo subito dei consigli per orientarvi bene:
  • Non pensate a quale Istituto o Liceo sia più vicino o lontano da casa, la vita, la formazione e gli interessi non possono essere a Km.zero, lo studio è conoscenza e la conoscenza è fatta di movimento, la direzione è il vostro interesse, non si arriva al diploma se si ambisce a eccellere nella disciplina olimpionica della “mandronia”.
  • Non pensate a dove deciderà d’iscriversi il vostro compagno/a di banco delle medie (magari siete compagni di banco dalle elementari), non è detto che abbia la vostra stessa indole o attitudine, essere amici non vuole dire essere identici, anzi questo è il momento dove bisogna distinguersi dall’altro/a per mettere a fuoco la propria identità.
  • Non pensate d’iscrivervi in questa o quella scuola, perché vi hanno raccontato essere frequenta dai/dalle ragazzi/ze più belli/e di tutta l’area di Cagliari città metropolitana, la vita e la formazione non sono solo un fatto estetico, sono principalmente una questione di contenuto,  i vostri contenuti sono determinati anche da ciò che studierete, è la passione a determinare la bellezza, per questo è necessario appassionarsi a un percorso di studio, magari fino al punto di non sentire lo studio come un’attività faticosa.”