Bannati da Facebook

BANNATI DA FACEBOOK?

Qualche frequentatore di questa mia pagina mi scrive inquieto che Margarita Simonian (direttrice di RT) si è vista chiudere la sua pagina Facebook.

E mi e si chiede: “Toccherà anche a noi?”
La risposta è: sì. E anche abbastanza presto.

È in atto un’offensiva in grande stile.

Censoria, furba, articolata, selettiva.

Ma investirà tutti, in molti modi.
Ma, una volta detto questo, voglio avvertire tutti voi.

Quello che si prepara, insieme a un grande disordine promosso dai padroni universali, è molto peggio.

Questa generazione (parlo dell’Occidente intero)non ha ancora assaggiato il bastone duro.

Ci hanno mitragliato con i proiettili dolci della pubblicità.

Quelli danneggiano il cervello, ma solleticano tutto il resto.

Siamo solo più molli e imbelli.

Invece tutto ci avverte che sta per arrivare il bastone duro: quello della povertà reale.

Dunque non piangete se Facebook sarà cattivo con qualcuno.

Pensate a quando la rapina diventerà a mano armata.

E voi non potrete difendervi neanche comprando una pistola.

Giulietto Chiesa

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather