CAGLIARI PRIVA DEI GESTI DELL’ARTE

CAGLIARI PRIVA DEI GESTI DELL’ARTE

– Che cosa hanno di scandaloso i nudi di Modigliani?
Lo chiese Berthe Weill al funzionario di polizia che ne chiuse la mostra.
– Quei nudi hanno i peli pubici.
Rispose il funzionario di polizia.

“Un linguaggio artistico non può essere duplicabile e non può passare per applicazioni social on line. Non esiste una pennellata o un colpo di gradina che può essere recuperato una volta distrutto o cancellato.”

Non si può pensare al linguaggio dell’arte come un prodotto da vendere, una formula matematica o un lavoro, l’arte è un processo linguistico cognitivo, un modo di pensare e progettare.
Il gesto artistico insiste nel determinare nell’umano la sua unicità, non troverete mai un segno ed un gesto di un artista uguale ad un altro, e quando lo troverete sappiate di non essere davanti ad un linguaggio artistico.
Un linguaggio artistico non può essere duplicabile e non può passare per applicazioni social on line.
Non esiste una pennellata o un colpo di gradina che può essere recuperato una volta distrutto o cancellato.
Una scultura distrutta o un quadro cancellato sono persi per sempre, ogni segno e gesto d’artista è sempre un nuovo inizio ed indizio biologico dell’arte, è così da 40000 anni.
Impossibile zittire il linguaggio dell’arte, va oltre il razionale.
I linguaggi dell’arte sono sempre stati con il sapiens “in medias res” (in mezzo alle cose), sono la discriminate che salva ed isola, che trascina fuori dal pantano la specificità della diversità, sono la differenziata dell’umano, sono un bene imprescindibile per la comunità e la pubblica istruzione e l’Alta Formazione Artistica sono l’unico strumento per farne pubblica comprensione, divulgazione e trasmissione nel territorio, in tutta la loro complessità, senza passare per il mercato.

Se non si educa la comunità a modularsi ed interagire con le problematiche del tempo, attraverso i linguaggi dell’arte, si perde la memoria, la storia e la capacità d’interpretarla criticamente da una prospettiva identitaria, storica e culturale.

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather