Capoterra capitale della Scultura #AccademiaNuragica

Tre mesi di lavoro.
La Scultura in trachite più grande dell’isola (4 metri quanto il David di Michelangelo).

Scultura realizzata a meno di trecento metri dal mare.

14000 colpi di mazzuola per fare di un macigno una Scultura.

Un progetto comune condiviso da cinque artisti nel nome dell’interesse e del bene artistico e culturale comune.

Capoterra è in questo momento la capitale della Scultura contemporanea nell’isola, il merito di tutto questo è d’attribuire a Francesco Dessì e l’attuale giunta e amministrazione di Capoterra.