Catherine Deneuve lasci parlare me

Catherine Deneuve, come molte altre stelle del cinema, difese strenuamente Roman Polanski quando sodomizzò con violenza la tredicenne Samantha Geimer, figlia di una sua amica.

Mentre la Deneuve e le stelle di Holliwood lo difendevano, il prode esiliato Roman a quanto pare continuava a stuprare ragazzine minorenni nell’elvetica terra che lo salvò dai tribunali americani.
Quello che dice la Deneuve è condivisibile ma lo posso dire io, lei no, lei proprio no.

Antonio Musa Bottero

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail