Chi si meraviglia se Salvini ha tra il 35 e il 40%?

Fino a una settimana fa, grillini e renzini si insultavano a sangue, coinvolgendo i babbi di Renzi e Boschi, nonché quelli di Di Maio e Di Battista. Una settimana fa, i grillini hanno votato l’infame Sicurezza bis, voluto da Salvini, mentre oggi sbertucciano Salvini.

Nelle stesse ore Renzi dichiarava che mai il Pd si sarebbe messo con loro.

Mai e poi mai, nei secoli dei secoli.

Oggi abbiamo capito tutti che Pd e M5S, su pressione di Renzi, stanno tramando per mettere in minoranza Salvini e fare un governicchio che eviti le elezioni.
Difficile dire se ci riusciranno, ma è certo che la loro coerenza è esemplare… E non parliamo del fratello del commissario Montalbano, che fino a ieri voleva andare a votare per fregare Renzi, ma oggi, per paura di essere fregato, è disponibile anche lui a governare con Di Maio e Fico.

E il Calenda, che un giorno sì e uno no dichiara che vuole uscire dal Pd, ma non esce mai?

Ora, voglio proprio vedere se qualcuno di questi politici da strapazzo, privi di dignità e decenza, che contraddicono platealmente oggi quello che hanno solennemente dichiarato tre giorni fa, o ieri o un’ora fa, oserà prendersela con chi non andrà a votare alle prossime elezioni.
Qualcuno si meraviglia se Salvini , nei sondaggi, ha tra il 35 e il 40%?

Alessandro Dal Lago

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather