Degli indipendentisti nemmeno parlo

Andrea Frailis vince votato dalla solita confraternita alto borghese cagliaritana e dai loro soliti bootlicker e mangiatori di briciole.

Ed è giusto così.

Lo dissi dal primo momento della comparsa in politica di Grillo:

il movimento 5stelle serve a riabilitare il non riabilitabile, a ridare credibilità agli autori dello sfacelo del terzo millennio, il più grande sfacelo del lavoro, del welfare, della sanità, dell’istruzione, della dignità dei molti sacrificata ai privilegi odiosi e strafottenti dei pochi.


Vincerà a man bassa anche Zedda, il più renziano dei sopravvissuti renziani.

La grande macchina da guerra di Luciano Uras, Renato Soru, Antonello Cabras, Francesco Agus, Emiliano Deiana, Francesca Ghirra e tutti i cicisbei dell’università, dell’arte, del cinema, dello spettacolo, del giornalismo, della pubblica amministrazione.

Un apparato potentissimo di gestione e spartizione di potere per il potere, da gestire sempre e comunque a prescindere dal futuro e dalla dignità dei governati, meglio dire oramai, sudditi.


Vincerà tutto questo anche a febbraio, vincerà Zedda e sarà giusto così.


Come si può pensare di affrontare questa macchina da guerra con un’impiegato del catasto sconosciuto che non sa mettere in croce due parole o con quell’armadio con la cravatta in alluminio che rischia l’attacco di panico ogni volta che Salvini si allontana da lui più di mezzo metro?


Degli indipendentisti nemmeno parlo.

Questo non è un post comico.
Dopo lo sfacelo di Pigliaru e Paci, vincerà Zedda e per la Sardegna sarà un dramma senza precedenti.

Questo è il risultato del vostro voto urlato a Grillo e Salvini, questo è il risultato dell’affidare la vostra indignazione e la vostra voglia di ribellione a ciarlatani che vi offrono le rivoluzioni in franchising garantite tan 0% taeg 0% dal divano di casa, sgranocchiando pop corn, guardando la partita e sputando veleno e insulti ai migranti e alla Boldrini.
Coglioni!

Antonio Musa Bottero

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail