DIALOGHI IMPROPONIBILI GOLD EDITION

DIALOGHI IMPROPONIBILI GOLD EDITION

Spesso mi chiedono cosa significhi lavorare con trapper.

Ecco quindi qualche dialogo che lascia intuire i discorsi, le manie e i pregiudizi tipici dell’ambiente:

1- “Le donne c’hanno le loro cose”

Io con un producer mentre discutiamo di come migliorare una base

Io: “Su questo pezzo ci starebbe bene una voce femminile”
P: “No, la voce femminile no”
Io: “Perchè?”
P: “Non farmi lavorare con le femmine, sai che c’hanno le loro cose”
Io: “Il ciclo?”

P: “No, c’hanno quella cosa per cui tu gli dici fai così e così e loro si offendono. Cioè non capiscono che siamo qui per i soldi, hanno quella cosa che bisogna dirgli le cose gentili, fare i giri di parole…”

Io: “Hanno tipo dei sentimenti?”
P: “Sì, qualcosa del genere”

———————

2 – “Mi occupo solo di quello che succede in strada, anche se non l’ho mai vista”

Io e un trapper discutiamo sui testi per la canzone

Io: “12 pezzi su droga, mignotte e far soldi.

Non hai altri argomenti per questo album?”

T: “Io mi occupo solo di quello che succede in strada”

Io: “Ma che minchia diciiiii.

Guarda che ho tua madre fra i contatti fb: c’ha più soldi di vestiti lei addosso che Ghali”

T: “Eh… sì, io vengo diciamo da una famiglia non proprio povera”

Io: “Diciamo pure un po’ ricca”
T: “Ma io ho vissuto in strada”
Io: “Ma se quando attraversiamo i parchetti ti caghi addosso ogni volta che si avvicinano gli spacciatori grebi”
T: “Non proprio in strada… più sul marciapiede”


 

3- “E’ un tipo strano: ha quella cosa che non pensa solo ai soldi”

Io e un producer che discutiamo a quale trapper affidare la base appena prodotta

Io: “Questo pezzo ha un ottimo tiro bro. Dobbiamo trovare qualcuno di particolare a cui darlo”
P: “Forse ho un ragazzo che ti piacerebbe, ma è uno strano”
Io: “Che ha?”

P: “Quando viene qui dice cose che non capisco.

Credo vada all’università.

Non parla mai di soldi, ha roba tipo che lo agita e che non si capisce che cos’è”

Io: “Ha qualcosa tipo un’interiorità?”
P: “Sì, come le femmine e i matti”
Io: “Ok, fissami un appuntamento con lui”


 

 “Per creare cose fresh bisogna essere estremi”

Io e un trapper discutiamo su come si alimenta la creatività

Io:”Ma ti rendi conto che hai scritto 20 testi tutti identici?”
T: “Bro lo sò. Secondo un grande vecchio della scena che ho conosciuto, dovrei svoltare completamente, fare qualcosa di estremo. Tipo andare in Australia e fare a pugni con i canguri pieni d’eroina”
Io: “Ma che stai dicendo?”
T:”Lui ha detto che ste cose qui funzionano per fare i testi fresh”

Io: “Guarda che per te l’estremo sarebbe leggere un libro dall’inizio alla fine o guardare un telegiornale capendo cosa dicono”
T:”Sì, ma fare a pugni con i canguri poi lo metti su Insta”


Federico Leo Renzi

https://www.youtube.com/watch?v=8kEP7HbF5pg

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail