Dirty Wipes a Liberafest San Sperate

Si continua con le interviste dei protagonisti che si alterneranno il 25 aprile, sul palco di Liberafest al Giardino Megalitico. La tradizione di questo evento, fà si che una band del paese si esibisca su questo palco, la scelta di quest’anno è caduta su un gruppo emergente, con elementi giovanissimi, ma di grande talento, loro sono i Dirty Wipes, e ci hanno risposto…

1) cosa è per voi la musica?

la musica per noi è un’arte attraverso la quale si possono comunicare delle emozioni. è come un mondo libero in cui nessuno ha la supremazia su nessuno. una lingua libera da poter esprimere in modo libero.
2) la musica può essere un mezzo per comunicare messaggi sociali?
la musica è nata per comunicare messaggi. lo scopo della musica è far provare emozioni alle persone e far riflettere. la musica è quindi una lingua che può essere usata per comunicare anche messaggi sociali.
3) che progetti avete per il presente e futuro?
per il nostro presente abbiamo in mente di farci conoscere e conoscerci meglio per ottenere un’affinità sempre maggiore suonando cover. per il futuro stiamo iniziando a buttare giù le prime “canzoni” nostre….chissà!
4) cosa significa per voi la partecipazione a Liberafest San Sperate?
liberafest San Sperate è una specie di famiglia che lavora incessantemente per difendere i piccoli e gli oppressi. noi siamo onorati e orgogliosi di poter far parte di una famiglia così bella e varia. oltre al fatto di poter suonare davanti ad un pubblico abbastanza consistente.
#restiamoumani
#Liberafest
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather