Due terzi dei cittadini Italiani dorme da parecchio.

Saranno contenti quelli che non sono andati a votare.

12994407_1689285021353104_3211083691014871156_n
Saranno contenti perchè grazie al loro astensionismo i petrolieri potranno estrarre petrolio e gas lentamente e così non pagheranno nemmeno quel misero 7% di royalties. 
Saranno contenti che nemmeno un euro di chi estrae gas e petrolio andrà a finire nelle scuole dei loro figli o negli ospedali dove un giorno imploreranno la vita.
Saranno contenti di sapere che altri beni pubblici diventano patrimonio eterno di privati.
Saranno contenti quando i petrolieri tra cinquanta o cent’anni continueranno a dire che le piattaforme arruginite sono ancora in funzione, salvandosi per sempre da obblighi di bonifica.
Saranno contenti di essere stati lo stumento utile di chi si fà ogni giorno i suoi porci comodi alla faccia loro.

E saranno ancor più contenti quando Renzi dirà che questo dato dimostra il chiaro sostegno per lui da parte del 70% dei cittadini.
Saranno contenti quando l’abitudine a non votare verrà sancita per legge, visto che i cittadini mostrano di voler rinunciare spontaneamente ad esprimere la loro opinione.
E’ una brutta sconfitta per la lotta per i diritti collettivi contro le furberie dei privati.
E adesso col senso della sconfitta me ne vado a dormire.
Mentre due terzi dei cittadini dormono già da parecchio.

Pier Franco Devias

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail