Eleonora Palla: Accademia a Cagliari!

Io attualmente studentessa dell’Accademia Albertina e originaria di Quartu in provincia di Cagliari (dove ho frequentato il liceo artistico) purtroppo ho conosciuto tante persone con le sue idee sui licei artistici, ed erano persone ignoranti e prive di un interesse verso l’arte e ciò che può dare.

Qui mi sembra che lei voglia fare il leone da tastiera e che in realtà sappia ben poco di cosa si pratichi nei licei artistici e cosa si insegni.

Ovviamente non si eccelle, ma questo in tutto il mondo.

L’accademia a Cagliari non è solo una necessità per una ragazza come me ad esempio che si è dovuta spostare per avere una buona istruzione, ma è anche una necessità per chi vuole vivere l’isola e nello specifico Cagliari e toccare con mano l’arte che si sviluppa nella città stessa, con le sensazioni che non ti può dare un’altra città.

Sono d’accordo con lei che l’accademia a Sassari sia una grande risorsa per l’isola, ma Cagliari è capoluogo, chi vive qua o nei dintorni ha il DIRITTO di avere un’istruzione come si deve in un accademia di belle arti.

Credo che l’assenza di quest’ultima sia dovuta sopratutto all’ignoranza e al menefreghismo di chi può fare davvero qualcosa.


Pensi a tutti gli studenti che si sono dovuti spostare verso Roma, Firenze, Bologna, Padova, Torino, Sassari e tante altre città, che hanno frequentato il liceo artistico a Cagliari, e che hanno avuto la grossa opportunità di spostarsi e di ricevere una buona istruzione e che però non potevano rimanere a Cagliari perché non c’era e non c’è un accademia.


Pensi soprattutto a chi desidera laurearsi in una accademia ma non può spostarsi per motivi economici, e per fare qualcosa nella vita lavora a tempo indeterminato al supermercato.

Questo è il vero problema.

Eleonora Palla, ex studentessa del Foiso Fois

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather