Enzo Correnti a Casa Putzu, Selargius (CA).

IL TRIANGOLO EQUILATERO: “L’UNIONE PERFETTA DEGLI ELEMENTI”

14-15 MAGGIO 2016 – Casa Putzu – Selargius – CA

13243785_10209472407197921_8149889378862746973_o

Il triangolo inteso come figura geometrica ha influenzato molteplici composizioni nella storia dell’arte di ogni tempo, è legato infatti ai concetti di armonia e proporzione come simboli del rapporto tra divino e umano. Nella rappresentazione dei quattro elementi il triangolo equilatero raffigura la terra, ma prende significati spirituali e simbolici con riferimenti chiari all’esoterismo, alla religione diventando elemento ricorrente nelle tradizioni popolari.

E’ stato utilizzato soprattutto nell’Arte cristiana, con il vertice verso l’alto per rappresentare la Trinità.
Per mezzo del triangolo equilatero vengono rappresentati i quattro elementi: il triangolo equilatero con il vertice in alto è simbolo del fuoco e del sesso maschile se attraversato da una linea orizzontale diviene simbolo dell’aria, il triangolo con il vertice in basso è simbolo dell’acqua e del sesso femminile, mentre con un trattino orizzontale diviene simbolo della madre terra.
Il Triangolo rappresenta un’entità intermedia tra il cerchio e il quadrato cioè il confine fra la sostanza quasi astratta, ovvero spirituale, e la materia che ricade invece sotto i nostri sensi.

Quindi il triangolo come spazio geometrico dove si racchiudono religione e magia, simbolismo e materia, armonia e mistero.

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather