ERIC ANDERSEN. IT COULD BE NICE

Giovedì presso la fondazione Mudima di milano si è tenuta la mostra personale dell’artista fluxus Eric Andersen.

Ralizzando per lo spazio della Fondazione Mudima un percorso espositivo che ripercorre una serie dei suoi lavori del recente passato, legati al suo storico impegno sul gruppo Fluxus.

Al primo piano si può ammirare “The Banner”, la più lunga serigrafia mai realizzata circa 50 metri, che sfida l’osservatore a cercare di non guardarla mai, la riattualizzazione della performance “Achilleus”, ideata per la mostra Ubi Fluxus Ibi Motus a cura di Achille Bonito Oliva alla Biennale di Venezia nel 1990.

Al piano terra invita gli spettatori a prenotarsi per partecipare ad una performance impregnando con delle garze di gesso il calco del proprio tallone e infine “Please Leave”, una nuova forma di danza le cui istruzioni sono scritte su tutto il pavimento della Fondazione.

Ottima occasione per conoscere le opere del maestro Eric Adersen andate alla Fondazione Mudima sita in Via Tadino 26 a Milano aperta dal 26 ottobre – 15 novembre 2019

Orari: lunedì-venerdì 11-13, 15-19 https://www.mudima.net/

Foto di Roberto Scala
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather