Ferai Teatro con RAPSODIA:ORIGINS al Teatro Massimo

La trama che abbiamo dato a Sardegna Teatro è quanto mai vaga:

Un percorso di chi cerca di essere più vicino possibile a Dio.

In scena due uomini (o forse più di due? Ma sono davvero uomini? Sono esseri umani?) e il riflesso della luna sull’acqua, l’immane fatica di esistere, la violenza di un’aria che può farti male, la vita come un orgasmo, un demi monde nel quale la più grande tragedia che possa capitare a qualcuno è quella di vivere per sempre.”

L’arte da sempre (e per sempre) parla di nascita, copula e morte, in questo spettacolo c’è il racconto della ciclicità di questi accadimenti con un gran riferimento alla spiritualità dei personaggi in scena.

Nel nostro modo di vivere il teatro non conta molto fare spettacoli intelligenti:

Non vogliamo raccontare tutto quello che sappiamo ma vogliamo mettere in scena tutto quello che siamo.

Pregresso: Ferai Teatro si presenta al pubblico di Sardegna Teatro chiudendo un percorso ventennale iniziato quando ancora i due fondatori non si conoscevano ma partivano da esperienze diverse seppure con una base comune:

Il terzo teatro, il teatro antropologico e di ricerca che li ha portati allo studio del Baratto Teatrale dell’Odin Teatret di Eugenio Barba per poi iniziare un progetto personale fondato sulla necessità di ricerca costante.

Dalle origini delle proprie singole formazioni all’incontro nel 2007, la fusione e la scelta di dedicarsi totalmente e incondizionatamente al palcoscenico.

Il progetto con Sardegna Teatro prevede tre spettacoli nell’arco dei primi sei mesi del 2020, la scelta di iniziare con “RAPSODIA:ORIGINS” è stata spontanea, immediata. Abbiamo ripreso e messo insieme alcuni dei personaggi che abbiamo concepito durante i primi dieci anni di Baratto Teatrale che non vedevano l’ora di tornare sulla scena.

“RAPSODIA:ORIGINS” è l’ennesimo atto totalizzante, un’altra dichiarazione d’amore che facciamo al pubblico, a noi stessi e alla nostra vocazione.

“RAPSODIA:ORIGINS” andrà in scena a Cagliari,
Teatro Massimo,
Sala M2
nei seguenti giorni e ai seguenti orari:
venerdì 17 gennaio doppia replica ore 17 e ore 19
domenica 19 gennaio doppia replica ore 18 e ore 20
venerdì 24 gennaio doppia replica ore 17 e ore 19
sabato 25 gennaio doppia replica ore 17 e ore 19
domenica 2 febbraio doppia replica ore 18 e ore 20

Tutte le info su: www.facebook.com/events/3246608282076609

con Ga e Andrea Ibba Monni
testo e regia: Ga e Andrea Ibba Monni
produzione: Ferai Teatro
foto: Sabina Murru
Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather