Foiso Fois: creativo è originale!

#Serramanna #Samassi
“A cosa serve frequentare un liceo a indirizzo artistico e/o musicale?
Ad assimilare una capacità di pensiero che sia creativa, trasversale, duttile, mobile, flessibile, in grado di potere risolvere problemi in maniera celere.
In quale maniera?
Leggendo la realtà e lo spazio non da un’unica prospettiva, ma da molteplici, in maniera tale che ci si mossa muovere in autonomia, nella modalità non solo più pratica, ma anche più armonica rispetto al proprio modo d’essere.
Pensare creativo, vuole dire pensare originale, non omologandosi e non omologando, riuscire a determinare traiettorie e pensieri ancora non sondati con spirito di studio e ricerca, riuscendo ad autodeterminarsi professionalmente in una modalità che sia nodale.
Non è vero che una testa vale un altra, che un professionista vale un altro o che una sensibilità vale altra, la capacità di rispondere in maniera dinamica a problematiche varie è qualcosa con la quale è utile educarsi a convivere in maniera creativa nel quotidiano, qualcosa che nell’ambito dell’istruzione liceale artistica e musicale, si sviluppa, tutela e potenzia, fondando un innegabile valore aggiunto per qualsiasi professione, competenza, studio e specializzazione.”