Giacomo Montanaro: “Omaggio a Gennaro Cilento”

Omaggiare il lavoro di un artista che ha fatto la storia di una intera generazione, non è una cosa semplice, bisogna sapere dialogare con lui, interagire con il suo linguaggio, rispondere e corrispondere a lui nello spazio e nel tempo.
Onore delle Arti a Giacomo Montanaro per come si è posto dinanzi alla storia di Gennaro Cilento a Forza D’Agrò, traslando le sue ombre nel suo spazio e ritagliando un frammento di cielo fatto dei suoi cromatismi.

Siamo solo linguaggio in movimento, e finché il linguaggio di Gennaro è con noi, con noi si muove.


In fondo il Mario Pesce a Fore era così, libera interrelazione tra linguaggi e ricerche, così sarebbe bello restasse, senza snaturare e limitare l’interazione, interazione con Gennaro, che ne è stato voce, corpo e linguaggio.
Non essendoci Gennaro, ringrazio Giacomo Montanaro per l’interazione e la relazione dialettica con un frammento di mia e nostra storia.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather