Il “Carmelo” e le zucche di Halloween.

Stavo andando al mercato a fare la spesa e ho visto che il Carmelo, quello che era stato restaurato per essere un museo d’arte contemporanea, era aperto.

C’erano delle mamme che portavano via dei piatti con dei dolci e i loro bambini.

Sono arrivato al mercato e mi sono reso conto che non mi ero portato i soldi e son dovuto tornare indietro.

Per curiosità mi sono avvicinato all’ingresso del Carmelo e ho visto una locandina con le zucche arancioni, quelle per il minestrone, che festeggiavano halloween.
Un museo dovrebbe testimoniare chi eravamo e chi siamo: bambini in maschera.
Tra un poco non saprete neanche come vi chiamate.

Ora torno al mercato, arriverdorci.

Giovanni Manunta Pastorello

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather