Il Crowdfunding di Pino Boresta per evitare lo sfratto…

Pino Boresta (artista e collaboratore di Cagliari Art Magazine da Roma), con il suo crowfounding per evitare lo sfratto, mette a fuoco certe ipocrisie professionali che rappresentano il crowdfounding come strumento funzionale alla libera ricerca e produzione artistica, in realtà è la sua negazione e non è nient’altro che una forma di sussistenza per tirare a campare, nel caso di Pino Boresta, con tre figli in età scolare e moglie disoccupata, una necessità di vita.
L’artista ricambierà con un suo lavoro, ma non si nasconde ipocritamente dietro un dito, deve evitare lo sfratto..

http://kapipal.com/projects/sos-sfratto/

 

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather