Il modello dell’Accademia di Ravenna

Otto mosaici realizzati dall’Accademia di Belle arti di Ravenna decoreranno via Leone Cobelli a Forlì, strada del centro storico adiacente al prestigioso complesso dei Musei San Domenico.

Di fattezza circolare saranno dedicati a cronisti e storici forlivesi, i cui cenni biografici saranno riportati su apposite targhe, per riqualificare l’arredo urbano e attirare l’interesse di visitatori e turisti.

I Comuni di Ravenna e di Forlì hanno firmato un accordo interistituzionale per la loro realizzazione.

Sei laureati in Arti visive e Mosaico dell’Accademia ravennate, selezionati con procedura ad evidenza pubblica, progetteranno ed eseguiranno i mosaici secondo le indicazioni fornite dai referenti del Comune di Forlì.

Per il Comune di Ravenna sono state indicati per la parte amministrativa la dirigente del Servizio politiche per l’Università e la formazione superiore, Carla Bedei, e per la parte artistica e culturale dell’Accademia di Belle Arti Paola Babini che ne è la coordinatrice didattica.

“Questo Progetto di arte pubblica – commenta l’assessora all’Università Ouidad Bakkali –  è un’importante occasione di promozione e diffusione del qualificato lavoro della nostra Accademia, un’eccellenza in campo nazionale ed internazionale per la sua specifica vocazione e offerta formativa sull’arte musiva, ringraziamo la città di Forlì dell’invito rivolto ai nostri docenti e studenti, nella speranza di moltiplicare questi tipi di progetti”.

Fonte Ravennanotizie.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail