Il pacifista è estremista e sovversivo!

Quanto ormai le vecchie categorie politiche e ideologiche siano controproducenti per comprendere il reale, lo dimostra il fatto che la Chiesa Cattolica per bocca del Sommo Pontefice cerca di spingere affinché ci siano trattative per la pace, mentre i moderati e i loro giornali lo attaccano auspicando apertamente la terza guerra mondiale, l’uso di armi atomiche come deterrente e il riarmo globale.
Essere contro la guerra globale e totale è considerata una posizione estremista e sovversiva, mentre minacciare lanci atomici è considerata una posizione da persone razionali ed equilibrate.
Se vi sembra follia, significa che pensate ancora come persone nate nel ‘900: qui invece siamo al superamento e alla demolizione di ogni ideologia… che non sia l’interesse ad aumentare gli zeri nel proprio conto dei mercanti di morte.
Federico Leo Renzi