Incredibile! Scandaloso! Fascisti! Medioevali! Razzisti! Omofobi!

Pare che padre e madre saranno indicati sui documenti con la dicitura “padre” e “madre”!

Incredibile! Scandaloso! Fascisti! Medioevali! Razzisti! Omofobi!

I sinistrati rosè urlano allo scandalo! È il tramonto di “genitore1” e “genitore2” con sottotitolo del/i gender di appartenenza, delle preferenze sessuali e delle posizioni preferite.

Io, tra vedere e non vedere, adesso che ci sono i fascisti della famiglia, mi denuncio come “padre”, ma se dovessero tornare al potere i fascisti del gender, mi registrerò come “genitore2” con sottotitolo “lesbica intrappolata nel corpo di un uomo” con postilla “posizioni preferite: tutte”.

Amici, non prendetela per incoerenza, ma in tempi di regime fascio-sessuale bisogna pure salvarsi…

Antonio Musa Bottero

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail