Intervista a The Answer

Quando e come nasce il tuo percorso artistico?

Il mio percorso artistico inizia nel 96 con i graffiti, ho continuato fino ai giorni d’oggi, evolvendo po’ mio stile e puntando molto sulla tecnica dello stencil.

Quali persone, artisti ed episodi hanno influenzato maggiormente il tuo operare?

Come detto, iniziando nel 96 i miei artisti preferiti, chiamandoli pure idoli sono stati phase2 e vulcan.

Ora mi ispiro a 2 grandi artisti, Manu Invisible e Banksy

Cosa cerchi attraverso la forma d’arte che utilizzi?

Nelle mie opere non troverete mai un soggetto politico (tranne che in un opera) di solito alle mie opere voglio dare tutto ciò di cui parla la mia anima.

C’è una parte nella tua ricerca artistica di cui vorresti parlare in particolare?

Che sono in eterna ricerca della mia parte artistica.

Qual è il tuo rapporto con il mercato?

Per me vendere un opera non è tanto il guadagno in se.

Ma sapere della felicità che la persona prova quando ha una delle mie opere.

Cosa consiglieresti ad un artista che vorrebbe vivere d’arte?

Uno su centomila vive di arte… prima il lavoro.

Come faccio io, ho un attività commerciale e prima punto li poi il resto è tutto un “in più” che fa piacere.

Facebook: https://www.facebook.com/theanswerhh/

Francesco Cogoni.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather