Leonado Boscani: in arrivo una grande truffa dell’arte?

Oggi i ministri della cultura europei hanno firmato una lettera comune.

Allora arte digitale e virtuale per tutti e piattaforme per pochi.

Ragazzi occhio che questa sarà la grande nuova truffa dell arte.

Noi dobbiamo tornare nelle strade e mentre i grandi, da dentro le loro case studi e con tanti anni di finanziamenti alle spalle, forse possono ancora vivere di rendita, per noi artisti “minori” stare a casa far trombette e frizzi e lazzi ci vien proprio male alla fine del mese.

Tornare nelle strade nel rispetto delle regole e dell intelligenza e in accordo con le istituzioni municipale è un dovere che ci può far anche andar avanti con serenità questo periodo.

Piccole azioni ma diffuse che possono dar vita di tanto in tanto, da quartiere a quartiere, da via a via ad una brigata di “pochi artisti” alla volta che distanti tra loro colorano o riempiono di suoni, colori e performance la città, in questa brutta “paranoia” che sta colpendo tutti.

E se ci fossero i finanziamenti che ogni anno vengono indirizzati sulle grandi operazioni culturali, si potrebbe tranquillamente far lavorare tutti gli artisti sardi senza far elemosine a nessuno.

Non è che ci sarà Time Jazz in streaming questo anno?

O la cavalcata che ci apparirà sotto forma di ologramma sul nostro tablet?

Leonardo Boscani

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather