Linea di SAN MICHELE: Punto sei (Artnet).

Linea di SAN MICHELE:

Punto sei (Artnet).

La creatività non è spontanea, ma è un programma innato che si muove nei sogni che incarnano segni (che poi diventano segni che rimandano a sogni): la creatività che si muove nei sogni alimenta segni, spiritualità, connessioni, coincidenze, sincronie, sistemi entropici che sanno essere archetipi determinando eventi che ci guidano.

Questo per dire che i linguaggi dell’arte, sono il nostro unico (tangibile e materiale) strumento di connessione a tutto ciò che esiste intorno a noi, siamo tutti relazionati (nasciamo frutto di relazioni), siamo tutti uno: la connessione linguistica dell’arte nell’abbattere le barriere d’incomprensione dell’altro, conferma questo. 

Sogni e linguaggi dell’arte, da sempre ci connettono, senza localizzazione, in ogni parte del globo, prima d’internet, la prima rete che ha globalizzato la cultura umana dei sapiens è stata artnet.