L’Onda, gli anni novanta sono ancora movimento!

Cosa sono stati gli anni Novanta?

Movimento, autodeterminazione, dignità identitaria locale, connettività artistiche indy per fare fronte comune.

Dove si sono fermati gli anni novanta?

Si sono fermati a Genova, da quel momento quella storia è stata cancellata.

Si è arrestato il trend di mercato della consapevolezza di dovere tendere uniti verso un mondo migliore possibile, trainati da culture di ricerche artistiche d’avanguardia.

L’arte è diventata imposizione di mercato, il rap è diventato sempre più trap.

La comunità si è tradotta in follower e like su scala globale che pare negare  problematiche locali.

Ma davanti a tutto questo, basta ascoltare l’onda di Quilo dei Sa Razza e Bunna delle Africa Unite, per capire che con la Storia non si scherza, che quello che si vorrebbe nascondere sotto il tappetino a un certo punto fuoriesce e come un’onda ti sommerge.

La storia è questione che non si può cancellare e quello che sembra perduto è sempre tornato e ritrovato.

Buon ascolto di questa incredibile hit estiva annunciata.

✦ Quilo Sa Razza feat. Bunna from Africa Unite ✦ Testi / Lyrics di A.Sanna e V.Bonino ✦ Mix and mastering Stefano Casti ✦ Beat Programmed by Quilo Sa Razza ( A .Sanna ) ✦ Bass and Guitars Stefano Casti ✦ Piano Enrico Atzeni ✦ Percussion Anabel Rodriguez from the Rocies ✦ Video by nootempo / Undas Art Lab

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather