Mail art da Walter Pennacchi

Oggi a gradita sorpresa mi arriva una lettera di Walter Pennacchi, precisamente mi invia una sua opera di mail art dove decide in poche righe di raccontarsi, ho pensato fosse bello trascrivere e pubblicare le sue parole con qualche foto di ciò che mi ha inviato.

Scrive:

Autodidatta scopro il ‘900 grazie alla mia signora Marisa Valenti.

Affascinato dalla corrente artistica del futurismo, inizio ad interessarmi, oltre ai maestri storici, a Fortunato Depero e Bruno Munari.

Dopo la prima disastrosa personale, in roma, dal mio caro amico libraio, “Giuseppe Casetti” nel 1996, ed una collettiva sempre in roma al Palazzo delle esposizioni nel 1998, mi sono dedicato alla Mail Art, collaborando con diversi magazine nazionali ed internazionali.

Costruisco, ove richiesto, libri oggetto.

Quando vengo contattato per progetti di mail art, rispondo a tutti.

Ho un’archivio tracimante di opere di amici, raccolte in trenta anni di lavoro.

Ora vecchio e malato, ho ridotto di molto la produzione.

Sono nato in velletri (roma) il 19/07/1950.

Latina 27-04-2017

Walter Pennacchi.

Profilo facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100008824118691&fref=ts

Francesco Cogoni.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather