Maria, una storia d’amore contro la violenza.

Anfiteatro Sud

Venerdì 11 dicembre 2015 alle 20.30 l’Associazione Anfiteatro Sud andrà in scena al Piccolo Teatro dei Ciliegi di Poggio dei Pini con “Maria – Una storia d’amore contro la violenza”.

Ingresso gratuito per lo spettacolo teatrale, finalista al premio nazionale di drammaturgia CTAS Oltreparola 2014, è stato scritto e diretto da Susanna Mameli, con Francesco Civile e Marta Proietti Orzella.

Con questo spettacolo l’Associazione vuole portare avanti una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, che non si ferma al 25 novembre o all’8 marzo, ma vuole essere un’azione continua in relazione al momento di emergenza sociale e culturale gravissima.

Ogni tre giorni, infatti, una donna viene assassinata dal fidanzato, marito, ex marito o convivente secondo un decalogo da inferno dantesco.

Ciò che sentiamo nelle cronache di tutti i giorni supera per crudeltà tutto quello che possiamo immaginare, così la scrittrice e direttrice dello spettacolo ha sentito il bisogno di eliminare tutta questa sanguinosa coreografia violenta,  lasciando solo gli elementi comuni a tutte le storie. Assistiamo, quindi, a un’apparente sequenza di “luoghi comuni” della violenza accompagnati da musiche che sono luoghi comuni anch’esse, come quelle delle segreterie telefoniche.
Le storie per sentito dire non ci sono nuove, e la cosa assurda è che tutto sembra terribilmente normale.

Sì, la storia di Maria è una storia terribilmente normale, talmente normale da rendere soffocante l’idea che la realtà, la nostra vita di tutti i giorni possa essere davvero questa.

LocandinaA5_MARIA_DEFINITIVA
Direzione Artistica
Susanna Mameli
3335757486
Segreteria Organizzativa e Amministrazione
Silvia Schirru
0702353454 – 3343808977
Fax 0702353454
 
Seguici su:

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather