Maurizio geniale ma ignorante

Maurizio Cattelan non dico che ha organizzato (forse anche che ne sarebbe capace) ma ha favorito indirettamente parlandone e facendolo di oro massiccio tutta la faccenda del furto perchè si parli ancora più di lui.

Ma questo cesso che è stato rifiutato dalla Casa Bianca che non ci è cascata nel giochetto scontato del dono determinerà prima o poi il crollo delle sue quotazioni in America e quindi nelle aste in tutto il mondo.

Perché Maurizio è geniale certo ma molto ignorante e non ha letto ad esempio “America” di Baudrillard (lettura fondamentale per ogni serio artista)….gli americani come è ben argomentato in quel libro sono come dei bambini ingenui ma non sciocchi, credono nel loro sistema democratico (anche se per i veterocomunisti come Cattelan e tutti i bolognesi gli americani sono tutti dei capitalisti e basta) e non piace loro essere presi per il culo nè da un cesso d’oro che li fa sentire tutti dei paperoni e nè dai giochetti ormai scontati e scoperti troppo facilmente della postproduzione dei suoi lavori…quindi assisteremo alla decadenza del nostro caro Maurizio non molto bello di sicuro e quindi poco amato dalle donne ma in compenso invidiato e quindi poco amato lo stesso anche dagli uomini.

Darei un consiglio artistico al mio concittadino padovano
“trovi incomprensibile che sia lei a farti un pompino Maurizio Cattelan?

Proprio l’America capitalista a te che sei un comunista europeo, bene hai saputo imboccare per tempo la strada giusta e tutte le altre strade erano sicuramente sbagliate ma attento a non approfittarne, ti fa un pompino ma non è una puttana”

Alessandro Saccocci

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather