“Non mi dimetto!”

Questo è il primo e ultimo post che scrivo e scriverò sul calcio.

Ventura, mediocrissimo commissario tecnico della nazionale, nominato a suo tempo da quel razzista di Tavecchio, dopo la figuraccia con la Svezia ha dichiarato: “Non mi dimetto!”.

Renzi, dopo aver fallito al referendum dell’anno scorso, alle elezioni di Roma e Torino, per non parlare del disastro in Sicilia, continua a fare il bullo, invece di ritirarsi dignitosamente a vita privata a Pontassieve.

Ecco lo stile italiano.

Puah.

Alessandro Dal Lago

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail