#OrientArti #Elmas

#OrientArti #Elmas

“Gli studenti del corso di Grafica del Foiso Fois sono quelli più “cattivi”, hanno il compito di rendere affascinante, seduttivo, desiderabile, comunitario e simbolico un prodotto in relazione a un target di riferimento.
Ogni volta che v’imbattete in un logo Adidas, Nike, Converse, Fila, Diesel o Diadora pensate che c’è sempre dietro un grafico che l’ha ideato e progettato per voi.
Ogni volta che impattate in una copertina di un CD ricordatevi che c’è dietro di lei un grafico che l’ha pensata per voi.
Ogni qualvolta vi trovate dinanzi a una locandina di un film al Cinema che vi attrae più di un altra ricordatevi che un grafico l’ha pensata per voi.
Ogni qualvolta la copertina di un libro inspiegabilmente più di un altra vi attrae, ricordatevi che un grafico l’ha pensata per voi.
Quando uno spot anche di comunicazione politica vi attrae più di un altro, ricordate sempre che la mission del grafico che l’ha progettato è proprio quello d’intercettare e sintonizzarsi con voi.
Pensate che grandi eventi artistici e culturale, mostre o eventi musicali non abbiano bisogno di comunicazione grafica?
Sbagliato, anche l’arte e la cultura in questo complesso mondo contemporaneo necessitano di una buona comunicazione grafica calibrata su di un target e un’utenza di riferimento.
Gran parte delle attività e delle professioni pubbliche e private necessita di una buona comunicazione grafica per stare sul mercato, gli studenti del corso di Grafica dopo il biennio comune si occupano di questo tipo di comunicazione.”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather