POT POURRI ODIERNO

POT POURRI ODIERNO

Il Pil è buono anche per ottobre, anzi, apprendo che, se anche non crescesse “abbiamo” già centrato l’obiettivo governativo di quest’anno.
Dal momento che il mio Pil personale diminuisce costantemente, mi accingevo a chiedere in giro quando il mio arguto dirimpettaio ha risolto ogni problema.

PIL = abbreviazione di “pila” di sghei, cioè il malloppo incamerato da alcune decine di famiglie.

Quelli che, per dirla con Monti: “non si sa chi sono”.
Lo so, è un cervello infelice il mio, infatti, risolto un problema mi se ne presenta subito un altro.

Questione di memoria, non riesco a ricordare quand’è che hanno abbassato l’età pensionabile a causa dell’abbassamento dell’aspettativa media di vita.

“Il Pil è buono anche per ottobre, anzi, apprendo che, se anche non crescesse “abbiamo” già centrato l’obiettivo governativo di quest’anno. Dal momento che il mio Pil personale diminuisce costantemente, mi accingevo a chiedere in giro quando il mio arguto dirimpettaio ha risolto ogni problema. PIL = abbreviazione di “pila” di sghei, cioè il malloppo incamerato da alcune decine di famiglie. Quelli che, per dirla con Monti: “non si sa chi sono”. Lo so, è un cervello infelice il mio, infatti, risolto un problema mi se ne presenta subito un altro.”


Il solito vicino sostiene che non l’hanno mai fatto, neppure per finta.

Faccio fatica a crederci perché anche i giocatori delle tre carte ti danno l’illusione d’avere qualche possibilità.

Che voglia dire che siamo messi peggio dei creduloni che abboccano con le tre carte?
Vengo a conoscenza che Minniti presiede il comitato per la legalità ad Ostia. Sarà l’alzheimer, ma mi vien da ridere.

Pensa te se fosse lo stesso Minniti che pochi giorni or sono si sollazzava degli applausi di Casa Pound e quello che gestisce l’ordine pubblico pescando nelle consuetudini del ventennio!
A proposito, la Commissione dell’ONU incaricata di verificare le condizioni dei migranti in Libia, riferisce che l’accordo di Minniti con le autorità libiche ha consegnato i migranti a macellai che non hanno nulla da invidiare all’ISIS.
E a proposito dell’ISIS, per i media italiani oggi c’è stato un incidente di percorso.

“Vengo a conoscenza che Minniti presiede il comitato per la legalità ad Ostia. Sarà l’alzheimer, ma mi vien da ridere. Pensa te se fosse lo stesso Minniti che pochi giorni or sono si sollazzava degli applausi di Casa Pound e quello che gestisce l’ordine pubblico pescando nelle consuetudini del ventennio! A proposito, la Commissione dell’ONU incaricata di verificare le condizioni dei migranti in Libia, riferisce che l’accordo di Minniti con le autorità libiche ha consegnato i migranti a macellai che non hanno nulla da invidiare all’ISIS. E a proposito dell’ISIS, per i media italiani oggi c’è stato un incidente di percorso.”

Hanno dovuto riferire, col balbettio tipico di chi si vergogna e non vuole farsi capire, che la fuga dell’isis è stata protetta militarmente dalla coalizione occidentale che ha interdetto l’intervento russo per annientarli.
Intanto continua implacabile l’espansione territoriale degli eredi dei “ragazzi di Salò” suscitando ondate discontinue d’indignazione.

E’ il caso in cui le camicie nere, pur senza rinunciare ai progetti più ambiziosi, si propongono come soggetti catalizzatori del malcontento popolare, al pari dei cani da difesa le cui fauci stornano l’attenzione da quelle dei padroni.
In Italia, anche se la censura sta lavorando alla grande, i suicidi superano abbondantemente le quattromila unità all’anno, meno del 15% sono dovuti a patologie (depressione, ecc), i restanti sono le vittime misconosciute della guerra del capitale contro i lavoratori.
Dimenticavo: i moderni gladiatori le hanno buscate.

Tranquilli comunque, ci sarà ancora da tifare a perdifiato per tanto, tanto tempo.

Del resto, pur di non pensare ai responsabili dell’impoverimento generale, al posto dei cavalli ci si può distrarre anche con gli asini, e pazienza se sono anche costosi.

G Angelo Billia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail