Quilo/Su Komandanti: Il ruolo dell’artista.

Penso che oggi i “giornali” stampati e certi Blogs siano mossi spesso da logiche Padronali-editoriali che poco spazio danno alle realtà indipendenti vere.

Ultimamente vedo sempre meno spazio per cultura, musica isolana, idee nuove e se qualcosa viene pubblicato è ridotto al trafiletto fatto da qualche pubblicista ( anch’esso spesso sfruttato ).

Ci sono molti bravi giornalisti sardi e ci sono anche molti leccaculo in quegli ambienti così come in tutti gli ambienti ( per non parlare della musica ). Quindi andiamo oltre per avere il Nostro Media.

Oggi è possibile muovere molte dinamiche in Rete, sempre se si lavora bene. Ovviamente non tutto è degno dell’articolo sul “vostro” Giornale per carità, ma il ruolo dell’artista è quello di rompere schemi e non far parte della Massa Acritica, il mio di rompervi i coglioni …, per lo meno è gratuito.

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather