Rino Squillante: stiamo subendo la street art

Riportiamo la riflessione via social del Maestro Rino Squillante, perché ci sembra dal punto di vista storico e sociologico si presti ad interessanti riflessioni.In realtà la riflessione che Rino Squillante pone è  profonda, “sul serio siamo tutti street artisti?” e “sul serio non c’è differenza tra un intonaco ed un altro?”, pone una questione di genere e di stile linguistico dominante ed imperante in questo secolo…

La street art sta diventando opprimente, asfissiante, dobbiamo subirla come per secoli abbiamo subito la brutta architettura e i monumenti degli artisti raccomandati dalla politica.
Nel tempo si è ingigantita uscendo dalla dimensione del sussurro, dalla magia dell’ incontro inaspettato, si è messa il vestito buono e non si mette più in gioco.
Ma è il gioco delle tendenze ed anche questo post servirà per far spazio ad un altro post diversamente da graffiti orrendi che passano per indispensabili opere d’arte.

#lasciaterespiraregliintonaci

Rino Squillante, Accademia di Belle Arti di Napoli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail