ROBERTO SCALA omaggio per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

Nuova opera dell’artista Roberto Scala la Gioconda in blu, per commemorare i 500 anni della morte di un genio, il maestro Leonardo da Vinci  (1519-2019).

Leonardo da Vinci ha trascorso a Milano i suoi anni più fecondi di artista e genio universale: dal 1482 al 1499 per quasi diciotto anni alla corte di Ludovico il Moro e, dopo un intervallo errabondo di sei anni per mezza Italia, dal 1503 al 1508 alla corte dell’Amboise, governatore del Ducato di Milano durante la prima dominazione francese. Fu in quegli anni che realizzò la maggior parte dei suoi manoscritti e quel capolavoro universalmente noto che è il Cenacolo.Nei suoi anni milanesi oltre al Cenacolo dipingerà la Vergine delle Rocce, il Ritratto di Musico, la Dama con l’ermellino, la Belle Ferroniere, la Madonna Litta, e inizierà la Gioconda. Parallelamente progettava e realizzava opere di ingegneria idraulica che ancora dopo cinque secoli sono in uso, come le Porte Vinciane installate per la prima volta nel 1496 alla Conca dell’Incoronata di Milano.

L’artista toscano morì il 2 maggio 1519 mentre era sotto la protezione del Re di Francia Francesco I.

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather