Roberto Scala replica l’opera di Maurizio Cattelan

Ma io mi domando come si fa a definire e contestualizzare unidea cosi.

Ma chi è che compra un’opera rappresentante una banana incollata con nastro adesivo, che fra circa due mesi sarà completamente decomposta.

La banana di Maurizio Cattelan ha un illustre precedente, se si parla di cibo elevato a opera d’arte. E certo non si parla di secentesche nature morte colme di frutti d’ogni specie e varietà, né dei gelati e degli hamburger giganti di Claes Oldenburg, tanto meno della Struttura che mangia di Giovanni Anselmo, ma anche della banana stampata sulla copertina del vinile dei VelveT Underground di Andy Warhol

L’opera dal titolo nuova Comedian di Maurizio Cattelan, la è stata attacatta con nastro adesivo isolate di colore grigio metalliuzzato ed esposta nello stand della galleria d’arte dello stand di Perrotin all’edizione di quest’anno di Art Basel Miami Beach.

Cattelan, al contrario, a chi acquista la sua banana garantisce un certificato d’autenticità, suggerendo tuttavia di cambiare il frutto nel momento in cui le sue condizioni non lo rendono più utilizzabile. Da definire una replica all’infinito come J.W.Goethe Capri Battery 1985 opera con lampadina, interruttore e limone, di Joseph Beuys.

La mia banana con nastro adesivo giallo costa solo 45 euro più spese di spedizione in allegato certificato di autentica con fotografia firmata 10 x 20 cm l’opera non va cambiata perché riprodotta in gesso dipinto.

Per info contattatemi

Testo e foto di Roberto Scala 7/12/2019

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather