Se la Sardegna era Atlantide Nugoro era Sodoma.

Preparatevi a scene di imbarazzante entusiasmo popolare per Salvini nei paesi del territorio di Nugoro.

Sarà come quando arrivò Renzifonzi nel suo momento di gloria e potere.

Si metteranno in ghingheri da cicisbei e lo abbracceranno, lo baceranno, balleranno e canteranno con lui, e renderanno onore e lodi lodi al nuovo vicerè Salvini.

Ho sempre pensato che la “balentia” fosse roba di cartone pressato.

Bisogna indagare, studiare, intensificare le ricerche storiche e archeologiche:

se la Sardegna era Atlantide di sicuro Nugoro era Sodoma.

Antonio Musa Bottero

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail