#Socialdistancing #Moodsincrono del 8-3-21

Borsa:

Tasca dove si tiene il denaro.

Sacca protettiva.

Borsa dell’occhio.

Brufolo (o foruncolo):

Escrescenza mai troppo disgustosa, di rado porta alla nascita di un fiore.

“Spia” che segnala una reazione dell’organismo, allergia, malattia o nervosismo.

Il brufolo non scompare quando viene premuto e arriva solo o in comitiva.

Il brufolo può essere:

  • tono su tono (appartato e discreto)
  • D’oro
  • dell’orrore
  • di burro
  • da febbre

Budella:

Tubi dell’intestino come si vedono in macelleria.

Braccio:

Arto superiore (che nel pensiero comune va dalla spalla alla mano (ma è errato).

Le braccia sono due, senza braccia non potremmo abbracciare.

Le braccia corte sono dei tirchi.

Il braccio destro e subito dopo il capo.

Il braccio in Anatomia Artistica è il segmento d’arto superiore che va dal deltoide e dalla testa dell’omero al gomito, gli seguono avambraccio, polso e mano.

Bracciate stile rana:

Pancia sotto e testa immersa per prima.

Bronco:

Salvacondotto del polmone colmo d’aria.

Albero della respirazione a testa in giù.

I bronchi sono i condotti dell’albero respiratorio, partono dalla trachea e si ramificano in condotti sempre più piccoli che terminano negli alveoli polmonari.

La parete di queste diramazioni è rigida per la presenza nello spessore di cartilagine che tiene sempre il bronco aperto.

Bronzage/Abbronzatura:

Scurirsi della pelle a contatto con il sole, il risultato può essere doratura, scottatura o ramatura.

Segni ed effetti collaterali: insolazione e scottatura.

Bruno:

Il bruno non è rosso, moro o biondo, è marrone povero.

Il bruno è un castano che può essere scuro, ramato, castagna o castano chiaro.

Busto:

Parte superiore del tronco, mette in risalto spalle e metà del petto, lancia in alto il collo sostenendo la testa.

Un tempo il busto era la parte del corpo maggiormente utilizzata per fare risaltare la bellezza del volto, ignorando la parte inferiore del corpo.

CACHENEZ (SCALDACOLLO):

Sciarpa destinata a coprire l’appendice nasale in caso di freddo.

COSTUME ADAMITICO:

Lembo di tessuto rudimentale, foglia di fico o altro, usato per nascondere i genitali, ridotto rispetto a slip o mutanda.

In pittura o scultura sovente per nascondere il sesso s’applicavano foglie di vita.