Spazio n°7: Massimiliano Mirabella, 9 febbraio – 8 Marzo

Spazio n°7

Massimiliano Mirabella

 9 febbraio al 8 marzo

La pittura di Massimiliano Mirabella, prima di essere pittura è linguaggio, linguaggio di un artista che nel nome della dialettica e della didattica dell’arte sente il sistema di mercato dell’arte come limitato e limitante e cerca strategie di fuga.

il suo è un Minotauro che vorrebbe scappare utopicamente con la complicità di Teseo.

Il suo è un minotauro che vorrebbe il suo linguaggio artistico fuori un labirinto dove l’unica exit strategy sembra essere la morte dello stesso, sempre che Teseo non impari a essere un Rinascimentale cortigiano e osservatore illuminato e con la sua complicità evadere dalla logica della spettacolarizzazione rituale, che vede essere l’unico artista buono un artista morto.” Il critico “Mario pesce a fore”

A Febbraio nello “Spazio numero 7” a Caserta, dell’artista Luigi Ambrosio

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail