TSO – Trattamento Sanitario Opzionale

TSO – Trattamento Sanitario Opzionale

Lo scrivo da più di un anno.
Io sono per l’obbligo vaccinale e contro il green pass.
Ma è evidente a chiunque che abbia un minimo di onestà intellettuale e di spirito democratico che l’obbligo vaccinale non può essere che RELATIVO.
Cioè a dire, a me nessuno ha mai chiesto (né per entrare in un ristorante, né per accedere al posto di lavoro o in un ufficio pubblico) di esibire un documento che attesti che ho fatto il vaccino per la pertosse o quello per la polio, pur trattandosi di due vaccinazioni obbligatorie.
Se invece, quando il governo sostiene che i vaccini anti-Covid saranno resi obbligatori, pensa a un TSO, come quelli che per fortuna sempre più raramente avvengono in ambito psichiatrico, con dei carabinieri/infermieri che prelevano il malcapitato, lo calano in una camicia di forza e gli inoculano obtorto collo il vaccino, dovrebbe dirlo CHIARAMENTE.
“Obbligo vaccinale” può significare molte cose e se un Presidente del Consiglio o il Ministro della salute continuano a minacciarlo, abbiano almeno il coraggio di illustrare ai cittadini a che cosa caspita si stanno riferendo.
Così come dovrebbe essere spiegato una volta per tutte quali sono le condizioni che porranno termine allo stato di emergenza, che come sottolinea Cacciari, non può andare avanti all’infinito se si hanno minimamente a cuore le sorti della democrazia, anche perché, se è vero che nei prossimi 10 anni dovremmo vaccinarci ogni 6 mesi, sarebbe auspicabile non doverlo fare in una condizione di perenne emergenza politico/sanitaria.
Sembra invece che, nonostante il 75% della popolazione sia completamente vaccinata, in nome del pericolosissimo nemico NO VAX, di volta in volta dipinto a seconda delle esigenze narrative come una galassia di cretini disfunzionali senza arte né parte o come una sofisticatissima organizzazione terroristica fiancheggiata dalla Russia, dalla Spectre e dagli stati canaglia che hanno abbattuto le due torri (con tanto di armi di distruzione di massa), qualsiasi tipo di provvedimento/decisione sia sempre giustificato.
Piero Tomaselli
Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather