Tutti a irridere wikipedia, eh!

Tutti a irridere wikipedia, eh!

Eh, beh, tutti Aristotele, Plinio il Vecchio, Bartolomeo Angelico, Pico della Mirandola, Francis Bacon e Diderot & D’Alembert siete?
Cari snobbini di gomma, Wikipedia è uno strumento nobilissimo! Nonostante qualche centinaio di libri mi differenzino dal cittadino medio (un migliaio buono dagli ingegneri) anche a me Wikipedia è stato utilissimo, mi ha salvato da mille situazioni imbarazzanti quando, in discussioni feisbucchiane importanti, mi sono trovato nell’imbarazzo di non conoscere dei termini fondamentali.

Per esempio da Wikipedia ho imparato un sacco di cose sui fumetti (avevo letto solo Tex, Zagor, Paz e Igort), ho imparato cosa significa “strap on”, ho imparato che esisteva il mestiere di “fluffer” molto prima che Veltroni ne facesse un partito, ho imparato nomi di serie tv (ho visto solo “La freccia nera”, “Marco Visconti” e “L’Odissea” quando ancora si chiamavano sceneggiati), ho imparato nomi di supereroi sorpredenti, ho imparato persino chi è Wolverine (mica lo sapevo che ero io).
Insomma, smettete di parlar male di Wikipedia… e ora per favore smettete pure di intasarla digitando Plinio il Vecchio, Bartolomeo Angelico, Diderot & D’Alembert, strap on, fluffer e Marco Visconti.

(e voi, fottuti ingegneri, continuate a vantarvi di non leggere libri perché non avete tempo e perché avete cose ben più importanti e fondamentali da fare… no, ché tanto i calcoli del cemento dell’edificio che ospita la vostra facoltà e le curve della Carlo Felice li hanno sbagliati i letterati perditempo… 😏)

Antonio Musa Bottero

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail