Savina Dolores Massa e le sue Bambole

Savina Dolores Massa e le sue Bambole protagoniste di una serata speciale al Centro Servizi Culturali – UNLA di Oristano con…

“Una bambola di cent’anni”

Esito scenico del Laboratorio di lettura orale a cura di Savina Dolores Massa

 

Riprese e montaggio: Nicola Marongiu e Cinzia Carrus per Über Pictures
Audio: Salvatore Penduzzu e Nicola Marongiu

 

Una bambola di cent’anni – è la conclusione sotto forma di esito scenico di un Laboratorio di Lettura espressiva voluto dal Comune di Arborea per il centenario della bonifica, che farà nascere la cittadina, celebrato nello scorso anno.

Il Laboratorio ha scelto di affidare la voce dei testi originali della scrittrice Savina Dolores Massa a sole donne, che rievocassero col loro sguardo e col loro vissuto i cento anni di Storia di una città nata nuova e in meticciato di genti che raggiunsero tanto tempo fa le sue terre di fango.

Donne, il cui ruolo restò spesso invisibile nell’invenzione dell’abitare una palude fino a trasformarla in quanto ora è sotto gli occhi di tutti.

Sotto la regia di Savina Dolores Massa, quattordici donne hanno raccontato su un palco di come gli “inizi del costruire” siano fatica e che solo l’unione dei pensieri può aiutare le nuove nascite e rinascite.

Hanno partecipato:

Savina Dolores Massa
Sara Loddo
Carmen Loddo
Laura Fornasier
Manuela Pes
Monica Tronci
Barbara Lai
Rita Consolo
Elena Perria
Pieranna Pianti
Letizia Scintu
Claudia Sedda
Sabrina Mureddu
Elisa Zuncheddu

Una bambola di cent’anni è lieta di essere stata ospitata dalla città di Oristano, in sorellanza di intenti con Arborea.

 

Di seguito il fotoreportage a cura di Cinzia Carrus e Nicola Marongiu per Über Pictures

 

Please follow and like us:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather