Vent’anni da Srebrenica

Sono passati vent’anni da Srebrenica, ma sembra di guardare i telegiornali di oggi – e purtroppo quelli di domani.

Opporsi, star desti.

E spogliare la violenza delle sue ragioni, quali che siano, per arrivare a vedere che alla fine, tolte le bandiere, le ragioni della razza, della religione di chissà che, alla fine c’è sempre l’uomo sull’uomo, gli oppressori e gli oppressi.

Prendere posizione, non arrendersi a questo.

Andrea Andrillo

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather