Roberto Scala Riccione Beach solo show

Riccione on the Beach fotografia digitale.

L’interesse principale del mio lavoro è orientato sulla creazione di processi di studio e raccolta di documentazioni, che, attraverso un operazione di stratificazione e assemblaggio, rivelano delle potenzialità accidentali e impreviste partecipando attivamente alla formazione di una circostanza di percorsi di ricerca che prescindono dal pensiero ispiratore originario.
Durante questo processo di ridefinizione, il costante movimento tra l’accumulazione intuitiva dei materiali di studio e la loro riconfigurazione interna tramite l’atto intuitivo, si condensa mediante strutture narrative che fungono da base e principio per lo sviluppo delle opere, dove, collage,  disegni, oggetti di archivio, installazioni vengono analizzati in muto dialogo, diventando veicolo di molteplici riferimenti e interpretazioni.

Testo di Double Park

Riccione on the Beach digital photography. The main interest of my work is oriented towards the creation of study processes and documentation collection, which, through an operation of stratification and assembly, reveal accidental and unexpected potential by actively participating in the formation of a circumstance of research paths that disregard the original inspiring thought. During this redefinition process, the constant movement between the intuitive accumulation of study materials and their internal reconfiguration through the intuitive act, is condensed through narrative structures that act as a basis and principle for the development of the works, where collages, drawings, archive objects, installations are analyzed in silent dialogue, becoming a vehicle for multiple references and interpretations. Text by Double Park

Rob
Author: Rob

Roberto Scala vive e lavora a Milano , fotografo giornalista freelance collabora con diverse fondazioni. Esponente di spicco del movimento della Mail Art, arte postale, ha collaborato con David Medalla per la London Biennale del 2000, special project with Jake Chapman UK

Autore: Rob

Roberto Scala vive e lavora a Milano , fotografo giornalista freelance collabora con diverse fondazioni. Esponente di spicco del movimento della Mail Art, arte postale, ha collaborato con David Medalla per la London Biennale del 2000, special project with Jake Chapman UK